Studio Legale Carrozza Pignatelli | News
628
blog,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

News

Il Consiglio di Stato, sez. II, con la sentenza n. 8053 del 3.12.2021, accogliendo le tesi difensive del COMUNE DI LUCCA, assistito dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli, ha rigettato il ricorso in appello e con esso la domanda risarcitoria proposta contro il Comune, a seguito della esecuzione da parte della Società appellante di una ordinanza sindacale di rimozione di rifiuti, ritenendo: i) che tra gli articoli 14, comma 3 e...

Il Tar Toscana con la sentenza n. 15010 del 19.11.2021, accogliendo la tesi del raggruppamento aggiudicatario, assistita dal Prof. Avv Nicola Pignatelli, ha rigettato il ricorso avverso l’aggiudicazione di un Accordo quadro di lavori, affermando, tra le altre cose, che è irrilevante ai fini della esclusione ex art. 80, 5° comma, let. m), dlgs. n. 50/2016 l’asserito collegamento tra una impresa ausiliaria delle mandanti del raggruppamento aggiudicatario e un altro...

Il Tar Piemonte, sez. II, con la ordinanza n. 419 del 21.10.2021, accogliendo le tesi difensive della impresa controinteressata, assistita dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli e dall’Avv. Laura Taglienti, ha rigettato l’istanza cautelare proposta dai residenti avverso l’AIA adottata dalla Provincia di Cuneo e il relativo permesso di costruire avente ad oggetto un impianto di allevamento, sul presupposto che il ricorso appare tardivo....

Cons. St., A.P., 9 novembre 2021, n. 17; Cons. St., A.P., 9 novembre 2021, n. 18 L’Adunanza Plenaria ha affermato che le norme legislative nazionali che hanno disposto (e che in futuro dovessero ancora disporre) la proroga automatica delle concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative sono in contrasto con il diritto eurounitario (con l’art. 49 TFUE e con l’art. 12 della direttiva 2006/123/CE); tali norme non devono quindi essere applicate né...

Il Prof. Avv. Nicola Pignatelli, già eletto dal Consiglio regionale tra i 7 membri del CDA della Fondazione per la formazione politica istituzionale “Alessia Ballini”, è stato nominato Presidente della Fondazione, a seguito della prima seduta del CDA. La Fondazione, che ha come soggetti Fondatori il Consiglio della Regione Toscana, ANCI Toscana e UPI Toscana, ha tra le proprie finalità istituzionali quella della formazione istituzionale dei giovani consiglieri e amministratori degli...

Il Tar Toscana, sez. I, con la sentenza n. 1251 del 1.10.2021, accogliendo la tesi difensiva del Comune di Pescia, assistito dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli, ha rigettato il ricorso proposto contro la delibera della Giunta recante la tariffa del servizio di fognatura perché tardivo, sul presupposto che il termine per impugnare i regolamenti di determinazione delle tariffe dei servizi pubblici locali decorre dal giorno in cui scade il termine...

Il Tribunale di Massa con la sentenza del 29.9.2021, accogliendo le tesi difensive del PD della TOSCANA, assistito dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli, ha rigettato l’azione proposta ex art. 23 c.c. da alcuni iscritti, dichiarando: i. inammissibile per carenza di interesse l’impugnazione (per violazione di norme statutarie) dell’atto che individuava il candidato sindaco, sul presupposto che il giudizio è stato incardinato successivamente alla presentazione delle candidature, quando non sarebbe stato più...

Il Tar Toscana, sez. II, con la sentenza n. 363 dell'8.3.2021 ha accolto il ricorso dell'AGCM annullando la determina del Comune di Piombino recante la proroga delle concessioni sino al 31.12.2033, sul presuposto che la normativa statale (art. 1 l. n. 145/2018) sarebbe in contrasto con la normativa europea. La sentenza ritiene escluse le concessioni incluse negli Ambiti di servizio, come sostenuto anche dalla Societa' Parchi Val di Cornia S.p.a., assistita...

Vittoria in Consiglio di Stato del Comune di Santeramo in Colle, assistito dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli. Il Consiglio di Stato, sez. V, con la sentenza n. 1812 del 3.3.2021 ha rigettato l’appello proposto dai consiglieri comunali di opposizione, affermando la legittimità del procedimento di approvazione del Bilancio. La sentenza riconosce la congruità (ex art. 174 TUEL), in relazione alle dimensioni “medio-piccole” di un Comune, dei termini di 7 e 13 giorni...