Studio Legale Carrozza Pignatelli | Concorsi pubblici
67
archive,category,category-concorsi-pubblici,category-67,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Concorsi pubblici

Il Tar Toscana, sez. I, con la sentenza n. 1437 del 25.10.2019, accogliendo la tesi difensiva del controinteressato, assistito dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli, ha rigettato il ricorso avverso la scelta macro-organizzativa di una Università di “riformulazione” di una procedura “aperta” ex art. 18 l. n. 240/2010 in una procedura “ristretta” ex art. 24, 6° comma, l. n. 240/2010, riconoscendo la discrezionalità nella scelta tra i due sistemi di reclutamento,...

Il Consiglio di Stato, sez. VI, con la sentenza n. 4841 del 6.8.2018, accogliendo il nostro appello, ha affermato il principio secondo il quale è illegittima la partecipazione di una candidata ad un concorso universitario di ricercatore a tempo indeterminato (e con essa l'approvazione degli atti e la conseguente presa di servizio), qualora sussista una situazione di convivenza more uxorio con un professore del medesimo Dipartimento di afferenza, per violazione...

Il T.a.r. Toscana, sez. I, con la sentenza 25.5.2018, n. 754, accogliendo la nostra tesi difensiva a tutela del controinteressato, ha affermato il principio per cui la sostituzione dei commissari nell’ambito di una procedura selettiva, la cui nomina è connotata da ampia discrezionalità tecnica, non viola la disciplina di cui agli artt. 21 quinquies e noniesl. 241/1990, in quanto la peculiare struttura che connota le decisioni assunte in via di...